Come eravamo: make-up e tendenze nella storia! Gli anni 80.

Ciao ragazzeee :D

Oggi sono qui, come sempre, per parlarvi di make-up, ma non del trucco di tendenza, o di quello che potreste realizzare per uscire il sabato sera con le amiche o per un appuntamento romantico: vi racconterò di come ci si truccava qualche tempo fa. Di cosa andava di moda e perchè no, anche di outfit ed accessori must-have.


Ho deciso di non seguire il solito, barboso, ordine cronologico, ma di iniziare con una decade che mi affascina da sempre : gli anni '80 ! Sono una patita della musica di questo periodo, passione che mi è stata trasmessa da mio padre sin da bambina. Adoro su tutti George Michael, ma anche i Duran Duran, Madonna (come dimenticare i suoi fantastici look) e moltissimi altri, che non sto qui di seguito ad elencarvi. :D



Dunque, se provassimo a ricercare delle parole che definiscano al meglio  quest'epoca, potremmo senza dubbio dire : colore, stravaganza, esagerazione. :D

Ricordo ancora le spalline delle giacche di mia madre e i capelli super cotonati e voluminosi che erano un must a quei tempi. Per essere trendy si doveva essere ben visibili, quindi spray texturizzanti per capelli alla mano, scalature epocali e tanto, tanto, troppooo colore, sia negli abiti che nel make up.


Anche le più giovani, sicuramente avranno bene in mente Katy Perry nel video di Last Friday Night del 2011.

Tributo agli anni '80, è un tripudio di vivacità e colori, lo si può vedere già da questa foto.


Ciuffo e capelli cotonati, orecchini extra large, ma soprattutto rossetto fucsia perlato, occhi super colorati e blush rosa acceso. La parola d'ordine è farsi notare e la Perry ci riesce moltissimo con questo 80's look rivisitato.

A quei tempi l'ombretto non si sfumava, il colore acceso veniva applicato su tutta la palpebra e quello complementare, più chiaro, era steso fino all'attaccatura delle sopracciglia. Non era di moda dare risalto ad una parte del viso per volta, se le labbra apparivano molto colorate, anche l'occhio veniva caricato e allo stesso modo le guance. 

Le tonalità di rossetto più diffuse erano il fucsia, il rosso, il rosa e l'arancio, mentre per gli occhi via ai blu, ai viola ed ai colori vivaci in genere.
Il viso veniva perfezionato con fondotinta e correttori coprenti ed opachi e come abbiamo già detto poco fa, riscaldato con pennellate abbondanti, per non dire eccessive, di blush coloratissimi o di terre compatte, che in quel periodo iniziavano a prendere molto piede.

Pensate che persino le Barbie erano vittime di questi eccentrici looks. Questa qui è del 1986, anno in cui sono nata io, indossa con orgoglio un ombretto viola, degli orecchini enormi e una fascia maxi che va ad incorniciare i suoi capelli biondissimi e super voluminosi. A proposito di fasce per capelli, non possiamo non citare Madonna, che ha fatto di questo accessorio un must-have dell'epoca.


Icona di stile e stella incontrastata del mondo della musica, Madonna resterà sempre la prima a cui penseremo quando vorremo ricreare un make-up e più in generale un outfit anni '80, magari per una festa a tema con gli amici. 
Certo è, di personaggi che hanno fatto la storia di questo decennio ce ne sono veramente tanti. Come non citare Cindy Lauper, Cher, ma anche Michael Jackson e George Michael, vere fonti di ispirazione per mise estrose e stravaganti. 
Gli 80's poi, hanno contaminato la moda nel corso degli anni, considerate che anche se non ce ne accorgiamo, sono presenti nei nostri look di tutti i giorni.
Leggings, che prima trovavamo per la maggior parte di colori fluo e stampe stravaganti, giacche di pelle o ecopelle, maglie over-size, sneakers tipo Superga o Converse, anfibi stile Dr. Martens, Rayban Wayfarer e molto altro.

Anche per quando riguarda il make up, alcune case cosmetiche hanno lanciato collezioni ispirate ai fluorescenti anni 80. Prime su tutte Neve Cosmetics, con la coloratissima Pop Society Collection e la nuova Vice di Urban Decay, in prossima uscita. Una palette dai colori vivaci ed esuberanti che vi permetterà di realizzare fantastici beautylook d'ispirazione vintage.
E voi, cosa ne pensate?  Siete delle amanti di questo periodo così folle, o lo trovate decisamente troppo kitsch per i vostri gusti? Fatemi sapereeee! Commentate e soprattutto condivideteee. :D

Al prossimo post e... alla prossima decade! :*

Etichette: , , , ,